La mia storia

La mia passione per i gioielli comincia moltissimo tempo fa, tra un esame e l’altro della facoltà di Lettere dell'Università Statale di
Milano. All’inizio era un gioco fatto di perline e fili di nylon, di vecchie collane della nonna da smontare per farne di nuove. Era un lavoretto da fare davanti alla tv in attesa che arrivasse la mia grande occasione in qualche galleria d’arte o in qualche casa editrice. Poi, quando di occasioni nel mondo dell’arte e della letteratura ne ho avute parecchie, mi sono accorta che in qualsiasi posto lavorassi, contagiavo tutti con pietre, metalli, disegni. Alla fine, ho preso il coraggio a quattro mani e ho deciso di inseguire questo sogno: ho studiato le pietre, ho lavorato al banchetto per imparare le basi dell’arte orafa e ho cominciato a sperimentare con le cere. Quello che vedete nelle immagini del sito è solo una piccola parte dei miei ultimi 15 anni: quasi tutti sono pezzi unici e anche quelli che non lo sono, non saranno mai del tutto identici. E’ la caratteristica degli oggetti realizzati a mano: quello che li rende davvero preziosi non è il materiale utilizzato, ma la consapevolezza, per chi li indossa, di avere una cosa unica al mondo. E questo pensiero, per me è una gioia, per voi un gioiello!